buy women's clothing buy women's clothes

Parola di Dio

Pregare la Parola di Dio
LectioDivina personale

 


  La preghiera cristiana per essere vera ed autentica deve nutrirsi della
  Parola di Dio, cioè della verità rivelata.


  La nostra preghiera è cristiana nella misura in cui si nutre del ricordo lasciato
  in noi dalla Parola di Dio, letta o ascoltata, e nella misura in cui si rinnova costantemente nel corso della nostra vita, grazie alla lettura e all'ascolto della Parola di Dio.

 

La Lectio Divina è inscritta nella vocazione battesimale.

«Il Signore che ha fatto udire i sordi e parlare i muti, ti conceda di ascoltare la sua Parola e fare professione della tua fede» (dal Rito del Battesimo).

Il desiderio della Parola di Dio dovrebbe avere per un cristiano la stessa intensità del bisogno dell'acqua per un uomo perduto nel deserto.

La Lectio Divina comporta quattro passi o gradini, che formano un insieme in progressione, o una scala dal basso in alto, dalla terra al cielo:

   1.
Letio: lettura e ascolto di un brano della Parola di Dio
   2.
Meditatiomeditazione e comprensione
   3. Oratio: preghiera e orazione
   4. Contemplatio: contemplazione e silenzio

Questi quattro gradini sono collegati mirabilmente in una famosa frase di s. Giovanni della Croce: Cercate leggendo, troverete meditando, chiedete pregando, otterrete contemplando.

L'obiettivo della Lectio Divina non è di avere belle idee o buoni pensieri, né di apprendere dottrine o insegnamenti, ma di conoscere Cristo e amarlo di più: essere uniti a lui fino a identificarsi con lui. Abbiate in voi gli stessi sentimenti di Cristo Gesù (Fil 2,5).

La vita cristiana non è una dottrina intellettuale, né una legge morale, ma significa più semplicemente e più radicalmente seguire Gesù, cioè diventare suoi discepoli, ascoltare e assimilare la sua Parola fino a identificarsi con lui.

 



 

La Libreria e' On-Line!! l'AdP e' lieta di annunciare l'apertura della libreria ". on-line.