buy women's clothing buy women's clothes

Preghiera ecologica

Posted in Preghiera

Preghiera Ecologica

Sull’intenzione Universale del mese di febbraio 2016




R. I cieli narrano la gloria di Dio

e il firmamento annunzia l’opera Sua,

Alleluia, Alleluia, Alleluia, Alleluia!

Il giorno al giorno ne affida il messaggio,

la notte alla notte ne trasmette notizia;

non è linguaggio, non sono parole

di cui non si oda il suono. R.

Guida: Papa Francesco nell’Enciclica Laudato sì, ci ricorda che in quanto cristiani siamo chiamati a “una conversione ecologica, che comporta il lasciar emergere tutte le conseguenze dell’incontro con Gesù nelle relazioni con il mondo che li circonda. Vivere la vocazione di essere custodi dell’opera di Dio è parte essenziale di un’esistenza virtuosa, non costituisce qualcosa di opzionale e nemmeno un aspetto secondario dell’esperienza cristiana” (Laudato sì, 217)

Terra

Lettore: “Tutto l’universo materiale è un linguaggio dell’amore di Dio, del suo affetto smisurato per noi. Suolo, acqua, montagne, tutto è carezza di Dio. La storia della propria amicizia con Dio si sviluppa sempre in uno spazio geografico che diventa un segno molto personale, e ognuno di noi conserva nella memoria luoghi il cui ricordo gli fa tanto bene. Chi è cresciuto tra i monti, o chi da bambino sedeva accanto al ruscello per bere, o chi giocava in una piazza del suo quartiere, quando ritorna in quei luoghi si sente chiamato a recuperare la propria identità” (Laudato sì, 84)

Guida: In silenzio , appoggiare bene i piedi sul pavimento per diventare consapevole della terra sottoi tuoi piedi. Rallegrati e ringrazia per il sostegno e il nutrimento che ricevi da " nostra madre ,

Terra sorella. "

Aria

Lettore: “Fra i poveri più abbandonati e maltrattati, c’è la nostra oppressa e devastata terra, che «geme e soffre le doglie del parto» (Rm 8,22). Dimentichiamo che noi stessi siamo terra (cfr Gen 2,7). Il nostro stesso corpo è costituito dagli elementi del pianeta, la sua aria è quella che ci dà il respiro e la sua acqua ci vivifica e ristora (ivi 2)… La terra, nostra casa, sembra trasformarsi sempre più in un immenso deposito di immondizia” (Laudato sì, 2. 21).

Guida: Nel silenzio, prendi consapevolezza del tuo respiro . Ringrazia per il dono di aria, prendi la decisione e chiedi la grazia di sapere utilizzare la tua voce non per inquinare ma per favorire la purezza dell'atmosfera terrestre .

Fuoco

Lettore: “I cambiamenti climatici sono un problema globale con gravi implicazioni ambientali, sociali, economiche, distributive e politiche, e costituiscono una delle principali sfide attuali per l’umanità. Gli impatti più pesanti probabilmente ricadranno nei prossimi decenni sui Paesi in via di sviluppo… La mancanza di reazioni di fronte a questi drammi dei nostri fratelli e sorelle è un segno della perdita di quel senso di responsabilità per i nostri simili su cui si fonda ogni società civile” (Laudato sì, 25).

Guida: Nel silenzio, apri e chiudi le mani , rifletti e diventa consapevole che la tua capacità di farlo è alimentata dal sole, dall’energia che viene assimili dagli alimenti, che il sole fa maturare. Rallegratevi pel energia del sole edecidi di usare la tua energia e le tue risorse personali per affrontare il cambiamento climatico e le altre gradi sfide dell’umanità nel nostro tempo .

Acqua

Lettore: “L’accesso all’acqua potabile e sicura è un diritto umano essenziale, fondamentale e universale, perché determina la sopravvivenza delle persone, e per questo è condizione per l’esercizio degli altri diritti umani. Questo mondo ha un grave debito sociale verso i poveri che non hanno accesso all’acqua potabile, perché ciò significa negare ad essi il diritto alla vita radicato nella loro inalienabile dignità” (Laudato sì, 30)

Guida: Nel silenzio, respira lentamente e profondamente , pensando alle infinite molecole di acqua che stanno attraversato proprio ora i corpi di tutte le creature che respirano, e che l’acqua è la principale componente di tutti gli esseri viventi. Ringrazia per il dono dell'acqua e decidi di usarlo con rispetto e responsabilità.

Conclusione

Guida: L’insistenza di Papa Francesco sulla salvaguardia del creato ci aiuti a diventare più consapevoli che l’interesse per i problemi ecologici non è “un optional o un aspetto secondario della nostra cristianaesperienza".

Recitiamo insieme la Preghiera di Papa Francesco per la nostra terra

Dio Onnipotente, che sei presente in tutto l’universo

e nella più piccola delle tue creature,

Tu che circondi con la tua tenerezza tutto quanto esiste,

riversa in noi la forza del tuo amore

affinché ci prendiamo cura della vita e della bellezza.

Inondaci di pace, perché viviamo come fratelli e sorelle

senza nuocere a nessuno.

O Dio dei poveri,

aiutaci a riscattare gli abbandonati

e i dimenticati di questa terra che tanto valgono ai tuoi occhi.

Risana la nostra vita,

affinché proteggiamo il mondo e non lo deprediamo,

affinché seminiamo bellezza e non inquinamento e distruzione.

Tocca i cuori di quanti cercano solo vantaggi

a spese dei poveri e della terra.

Insegnaci a scoprire il valore di ogni cosa, a contemplare con stupore,

a riconoscere che siamo profondamente uniti con tutte le creature

nel nostro cammino verso la tua luce infinita.

Grazie perché sei con noi tutti i giorni.

Sostienici, per favore, nella nostra lotta per la giustizia, l’amore e la pace.

La Libreria e' On-Line!! l'AdP e' lieta di annunciare l'apertura della libreria ". on-line.